Il sito si avvale dell'utilizzo dei cookie per finalità legate al funzionamento di alcuni servizi come riportato nella sezione cookie privacy policy.
Navigando il nostro sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. ACCETTO - COOKIE PRIVACY POLICY
Link Sponsorizzati

Advs


Forse un mattino - Eugenio Montale

Poesia Forse un mattino di Eugenio Montale Forse un mattino andando in un'aria di vetro,

In ordine per Autore
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ

In ordine per Titolo
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ


Forse un mattino (Eugenio Montale)

Forse un mattino andando in un'aria di vetro,
arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo:
il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro
di me, con un terrore da ubriaco.

Poi, come s'uno schermo, s'accamperanno di gitto
alberi, case, colli per l'inganno consueto.
Ma sarà troppo tardi; ed io me n'andrò zitto
tra gli uomini che non si voltano, col mio segreto.

Commenta

PubblicitÀ




Pubblicità

Statistiche
Data: 15/12/19
Ora: 19:16:10
Ip: 3.215.182.36
Utenti On Line: 11










W3Csites.com Valid CSS! Valid HTML 4.01! Powered by DB Mysql! Powered by Php! Powered by Apache!

Risorse Gratuite. Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti sul sito.
Risorse Gratuite © 2004 - 2019. Leggi Disclaimer - Cookie Privacy Policy - Contatti