Il sito si avvale dell'utilizzo dei cookie per finalità legate al funzionamento di alcuni servizi come riportato nella sezione cookie privacy policy.
Navigando il nostro sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. ACCETTO - COOKIE PRIVACY POLICY
Link Sponsorizzati

Advs


Arbolé arbolé - Federico Garcia Lorca

Poesia Arbolé arbolé di Federico Garcia Lorca "Arbolé, arbolé secco e verdé.

In ordine per Autore
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ

In ordine per Titolo
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ


Arbolé arbolé (Federico Garcia Lorca)

"Arbolé, arbolé
secco e verdé.

La ragazza dal bel volto
sta cogliendo olive.
Il vento, corteggiatore di torri,
la prende per la cintura.
Passaron quattro cavalieri,
sopra cavalle andaluse,
con vesti azzurro e verde,
con lunghi mantelli scuri.
« Vientene a Cordova, ragazza ».
La ragazza non li ascolta.
Passaron tre piccoli toreri
magri di cintola
con vesti color arancia
e spade d'argento antico.
« Vientene a Siviglia, ragazza ».
La ragazza non li ascolta.
Quando la sera diventò
viola, con luce diffusa,
passò un giovane che portava
rose e mirti di luna.
« Vientene a Granata, ragazza ».
E la ragazza non l'ascolta.
La ragazza dal bel volto
continua a cogliere olive,
con il braccio grigio del vento
passato alla cintura.

Arbolé, arbolé
secco e verdé."

Commenta

PubblicitÀ



Poesie Correlate


Pubblicità

Statistiche
Data: 22/11/19
Ora: 22:37:15
Ip: 35.172.195.49
Utenti On Line: 16










W3Csites.com Valid CSS! Valid HTML 4.01! Powered by DB Mysql! Powered by Php! Powered by Apache!

Risorse Gratuite. Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti sul sito.
Risorse Gratuite © 2004 - 2019. Leggi Disclaimer - Cookie Privacy Policy - Contatti