Il sito si avvale dell'utilizzo dei cookie per finalità legate al funzionamento di alcuni servizi come riportato nella sezione cookie privacy policy.
Navigando il nostro sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. ACCETTO - COOKIE PRIVACY POLICY
Link Sponsorizzati

Advs


Quando nell'arca... - Simonide

Poesia Quando nell'arca... di Simonide Quando nell'arca ben costruita

In ordine per Autore
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ

In ordine per Titolo
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ


Quando nell'arca... ( Simonide)

Quando nell'arca

ben costruita

il soffio del vento

e il mare sconvolto la prostravano

nella paura, con guance non asciutte,

intorno al capo di Perseo pose la mano

e disse: «O figlio,

quale pena io ho.

Tu dormi: col tuo cuore di bimbo

tu dormi, nella triste arca

dai chiodi di bronzo, nella notte buia

e la tenebra oscura disteso.

E il mare profondo - l'onda sfiora

i tuoi capelli - non curi,

né la voce del vento,

appoggiato nella veste di porpora

il tuo bel viso.

Se ciò che fa paura, per te fosse pauroso,

alle mie parole porgeresti

il tuo tenero orecchio.

Ti prego, bimbo, dormi: e dorma il mare,

dorma la sventura infinita.

Un mutamento appaia,

Zeus padre, da te.

Se un voto audace io formulo,

o lontano da giustizia, perdonami».

Commenta

PubblicitÀ




Pubblicità

Statistiche
Data: 01/12/20
Ora: 15:31:29
Ip: 3.237.66.86
Utenti On Line: 12










W3Csites.com Valid CSS! Valid HTML 4.01! Powered by DB Mysql! Powered by Php! Powered by Apache!

Risorse Gratuite. Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti sul sito.
Risorse Gratuite © 2004 - 2020. Leggi Disclaimer - Cookie Privacy Policy - Contatti